Skip to content
Spedizione gratuita a partire da € 50 e resi gratuiti

EVE WELLNESS TEXTILE - TECNOLOGIA FIR

IL TESSUTO PER IL BENESSERE CHE POTENZIA LA TUA ENERGIA

CONOSCETE LA TECNOLOGIA FIR?

Nello spettro luminoso della luce solare, la frequenza di onda elettromagnetica compresa tra i 4 ed i 16 micron corrisponde ad una luce non visibile all’occhio umano e rientra nella fascia denominata “raggio infrarosso lontano” FIR. Esso ha la capacità di poter essere assorbito dal nostro organismo fino ad una profondità di 15/20 cm sotto lo strato cutaneo, quindi è in grado di raggiungere qualsiasi organo. L’infrarosso lontano agisce soprattutto sull’acqua del corpo umano che, come noto, rappresenta il 70/80% del peso di un individuo adulto. Per sua natura l’acqua tende a legarsi in conglomerati chiamati CLUSTER.

SENTI LA DIFFERENZA

Il fatto che gran parte dell’acqua sia, seppur dinamicamente, raggruppata a formare queste strutture organizzate, ciò la rende meno disponibile nei processi che favoriscono l’equilibrio delle condizioni chimico-fisiche delle cellule, detto equilibrio omeostatico. Per esempio, moltissime reazioni del nostro organismo coinvolgono ioni, ovvero specie chimiche cariche elettricamente che sono solvatate, cioè, circondate da molecole d’acqua. Avere molecole d’acqua raggruppate in grossi grappoli significa quindi avere meno disponibilità istantanea per tutti questi processi. è qui che interviene il sole, infatti, i cluster di molecole d’acqua sono particolarmente sensibili alle frequenze luminose dell’infrarosso lontano (precisamente a quelle con lunghezza d’onda tra i 4 e i 14 micrometri) le quali mettono le molecole d’acqua in vibrazione (risonanza) facendole roteare ad altissima velocità rompendo i legami di macrostrutture d’acqua e riducendole in molecole più piccole quindi più disponibili nei processi di idratazione cellulare e di scambio delle sostanze idroveicolate.

QUALI BENEFICI PUOI OTTENERE

Come effetto immediato si ottiene il miglioramento delle funzionalità cellulari, in particolare gli scambi con l’esterno restano favoriti ottenendo un miglior nutrimento e una migliore depurazione da sostanze tossiche o scarti del metabolismo. Il nostro corpo assorbe e contemporaneamente irradia onde di infrarosso lontano. La potenza emessa dal corpo umano è pari a 95 watt, ciò significa che il corpo umano si comporta come se fosse una lampadina da 100w con l’unica differenza che non ha emissioni nel visibile ma nell’infrarosso. Si può affermare che il corpo umano emette radiazioni nel lontano infrarosso (FIR) il quale risulta determinante per il bilancio energetico globale, fenomeno ben visibile con una fotografia ad infrarossi.

NON SOLTANTO UNA FIBRA

Buona parte di queste emissioni vanno però disperse all’esterno del corpo. La tecnologia dei tessuti ad infrarossi funziona come uno specchio reattivo, cattura le radiazioni termiche emesse dal corpo e le restituisce sottoforma di irradiazione FIR. Tutti i capi EVE Wellness Textile sono realizzati con filato Nilit® Innergy, costituito da una miscela di minerali uniti al poliammide attraverso un particolare processo ad elevatissima temperatura che assumono la proprietà di assorbire energia luminosa e termica restituendo, a temperatura ambiente, raggi del lontano infrarosso.

I benefici che si ottengono con l’utilizzo di tessuti in fibra FIR sono molteplici ed importanti

1. Il calore FIR espande i vasi capillari, stimola l’aumento del flusso sanguigno e favorisce la rigenerazione, il miglioramento della circolazione e l’ossigenazione. Quando indossiamo un indumento EVE WELLNESS TEXTILE aiutiamo il nostro corpo nell’eliminazione dei grassi, dei prodotti chimici, dei metalli pesanti, delle tossine nel sangue, di molte sostanze cancerogene e del sodio in eccesso associato ad ipertensione.

2. Aumenta la resistenza dell’organismo alle malattie infettive e riduce la frequenza di raffreddori ed infezioni respiratorie. Questo perché l’infrarosso lontano incrementa l’attività metabolica cellulare stimolando l’attività dei mitocondri, innescando l’attività enzimatica favorendo così l’eliminazione di molti agenti patogeni quali virus, batteri funghi e parassiti. L’energia FIR rafforza il sistema immunitario stimolando una maggiore produzione di globuli bianchi (leucociti) da parte del midollo osseo e di cellule T killer da parte della ghiandola timo.

3. Ha dimostrato di essere un ottimo aiuto per la guarigione delle ustioni, per la corretta formazione del tessuto cicatriziale. Il FIR promuove la ricostruzione dei tessuti danneggiati grazie all’effetto positivo sulle fibroblasti (cellule necessarie per la ricostruzione del tessuto connettivo, incrementa la crescita delle cellule e la sintesi proteica necessaria durante la riparazione e rigenerazione dei tessuti.

4. L’ energia FIR allevia la tensione nervosa e rilassa i muscoli, in tal modo riduce l’indolenzimento delle terminazione nervose e gli spasmi muscolari. Migliora l’equilibrio della pressione arteriosa e favorisce l’assorbimento delle sostanze nutritive nelle cellule con conseguente aumento della forza muscolare. Di tutte le lunghezze d’onda naturali, quella dell’infrarosso lontano è la più importante per il nostro organismo poiché è essenziale per regolare i livelli di ormoni come la melatonina che svolge un importante ruolo nel sonno, nell’invecchiamento e nella riproduzione, il cortisone, utilizzato nel trattamento dell’artrite reumatoide e dell’insufficienza surrenalica e di talune allergie, il testosterone, il più potente degli androgeni naturali.

5. L’infrarosso lontano rafforza il sistema cardiovascolare migliorando la frequenza cardiaca ed aumentandone la gittata, diminuisce nel contempo la pressione arteriosa diastolica.

6. L’infrarosso lontano è essenziale per il funzionamento di tutto il sistema endocrino.

7. L’infrarosso lontano agisce da antinfiammatorio, antidolorifico, favorisce tutti quei processi fisiologici apportando benessere al corpo umano in tutti i suoi organi.

La scoperta del ruolo di neurotrasmettitore del Monossido di Azoto nel sistema cardiovascolare e nel sistema nervoso ha ormai una ventina d’anni.

Questa piccola molecola inorganica, per molto tempo conosciuta come gas inquinante dell’atmosfera, è un neurotrasmettitore biologico chiave. Il Monossido d’azoto agisce come un importante messaggero cellulare regolando numerosissime funzioni, in primis quella dell’endotelio vascolare, infatti, in seguito ad un’adeguata stimolazione (meccanica o chimica) le cellule endoteliali producono l’NO che in parte si diffonde nel compartimento ematico riducendo l’aggregabilità delle piastrine e l’adesività dei leucociti alle pareti dei vasi sanguigni e, in parte, raggiunge la sottostante muscolatura liscia vascolare inducendo il rilassamento. La ricerca ha provato il ruolo essenziale che questo gas ha nei processi biologici fondamentali come regolatore della pressione sanguigna,

sul funzionamento e malfunzionamento del sistema immunitario e sull’attivazione dei meccanismi nel sistema nervoso centrale, sulle malattie del sistema gastrointestinale fino ad arrivare al recupero della memoria. La superficie interiore delle nostre arterie (endotelio) produce monossido di azoto. Quando nelle arterie si formano placche di colesterolo (arteriosclerosi) si riduce automaticamente la capacità di produrre monossido di azoto creando seri problemi al sistema cardiovascolare. Anche in questo caso il FIR ci può essere di grande aiuto: i raggi infrarossi lontani hanno la capacità di rimuovere le tossine il cui accumulo in un corpo sano può bloccare la normale circolazione sanguigna ed impedire la produzione di NO, inoltre, la vibrazione degli ioni dell’acqua indotta dai raggi infrarossi lontani sollecitano gli enzimi chiamati Sintetase che a loro volta producono amminoacidi di Arginina e Citrullina che attivano la produzione del Monossido d’azoto.

Patologie che possono essere trattate con la tecnologia FIR:

Patologie circolatorie (ipertensione ed artereosclerosi)

Patologie metaboliche (es. diabete e dislipidemie)

Tutte le patologie osteoarticolari (artrosi, artrite, coxartrosi)

Osteoporosi

Fibromialgia

Ipertrofia prostatica

Gotta Insonnia,

Ansia e depressione

Psoriasi e patologie autoimmuni

Spasmi muscolari

Rigidità articolari

Edema

Ipertensione

dolori di varia natura

scarso equilibrio e stabilità

postura scorretta

astenia

distress cronico

tormalina-nera

EVE Wellness Textile - LINEA FITNESS

Il FIR nello sport

È stato dimostrato che l’utilizzo di capi EVE Wellness Textile con tessuto in FIR durante l’attività sportiva migliora le performance, in particolare, incrementa le prestazioni atletiche, accelera il recupero dopo l’attività sportiva favorendo una più rapida eliminazione dell’acido lattico, evita il sovraffaticamento aumentando la concentrazione e la lucidità, riduce il dolore muscolare tardivo, aiuta il rilassamento muscolare diminuendo la tensione dei muscoli, riduce infiammazioni e gonfiori, allevia spasmi muscolari, supporta ed accelera la riabilitazione post trauma, accelera il recupero da traumi muscolari ed articolari (contratture, dorsalgie, lombalgie, sciatalgie, artrite, artrosi, periartrite, distorsioni, ecc.). Accelera tutti i processi di guarigione stimolando la riparazione cellulare.

EVE Wellness Textile per l’estetica

Sempre più interesse sta suscitando l’uso dei tessuti FIR nell’estetica, in particolar modo per il trattamento della cellulite e delle adiposità localizzate. Con un uso regolare dei prodotti EWT si ottengono risultati eccezionali in termini di riduzione della cellulite, della ritenzione idrica, dell’effetto “buccia d’arancia”, un’incremento dell’elasticità cutanea per un miglior aspetto in generale.
I capi EWT contribuiscono a migliorare le condizioni della pelle (macchie cutanee, rughe) inoltre, aumentando la microcircolazione cutanea, favoriscono un miglior trasporto delle sostanze nutritive e l’eliminazione delle sostanze di scarto delle funzioni metaboliche. Proprio per queste caratteristiche l’uso in sinergia con prodotti cosmetici fa sì che i principi attivi contenuti in essi vengano maggiormente assorbiti e le parti di scarto delle creme eliminate.

GLI STUDI HANNO DIMOSTRATO CHE…

Da una valutazione mediante test  sull’efficacia cosmetica dei leggings FIR coadiuvanti la riduzione degli inestetismi cutanei derivanti dalla cellulite e dalle adiposità localizzate è emerso che l’oggetto del test è in grado di coadiuvare la riduzione della visibilità degli inestetismi cutanei causati dalla cellulite e dalle adiposità localizzate. Ha inoltre dimostrato di possedere efficacia nel migliorare l’elasticità cutanea, la compattezza e la levigatezza della cute.

RAGGI INFRAROSSI BENEFICI

Test di valutazione dell’elasticità muscolare sono stati svolti su atleti professionisti sottoponendoli ad una serie di esercizi di stretching alternando l’uso di indumenti FIR ad indumenti placebo dall’aspetto del tutto uguale e all’insaputa degli atleti impegnati nel test.
Dai risultati ottenuti si è concluso che l’utilizzo di indumenti con tessuto FIR migliora l’elasticità del corpo con indubbio benessere di chi pratica qualsiasi attività fisica, sia a livello agonistico, sia amatoriale, aiutando il corpo a mantenere il proprio baricentro in asse, aumentandone la stabilità e l’equilibrio in ogni situazione, migliorando e rendendo più armonioso ed agevole qualsiasi movimento. .

tantissimi i BENEFICI che potete ottenere indossando giorno e notte i capi con i tessuti FIR EVE WELLNESS TEXTILE